Per produrre piuma e piumino occorre sopprimere gli animali?
Lo spiumaggio avviene solo dopo la soppressione degli animali utilizzati per l'alimentazione umana. Molina, membro accreditato dall'EDFA (associazione europea dei produttori di imbottiti in piuma di alta qualità) è da sempre in prima linea nella lotta contro il maltrattamento degli animali. Gli allevamenti da cui proviene la totalità della materia prima utilizzata nei nostri siti produttivi sono controllati e certificati in conformità alle vigenti normative internazionali.

Da dove provengono le piume?
Il più grande produttore mondiale è la Cina, ma le piume qualitativamente migliori provengono dalle regioni del centro-nord Europa. La provenienza della materia prima non determina però da sola la bontà del prodotto. La selezione delle piume, i severi controlli igienici a cui sono sottoposte le aziende certificate e la cura delle importanti fasi di lavorazione sono la garanzia di qualità.

Perché scegliere un'imbottitura in piuma o piumino?
Salute e comfort innanzitutto. Utilizzare per il riposo un prodotto in piuma e piumino d'oca regala, oltre ad un'avvolgente sensazione, un benessere impareggiabile! Per i nostri piumini e trapunte utilizziamo imbottiture naturali, leggere, soffici, offrendo un'elevata elevata capacità termoregolatrice e durata nel tempo.

Come faccio a capire che si tratta di imbottitura in vera piuma o piumino naturale piuttosto che sintetica?
Semplicemente prestando la massima attenzione, prima dell'acquisto, alle etichette applicate al capo che devono, a norma di legge, riportare tutti i dati sensibili del prodotto. In aggiunta, per le imbottiture naturali in piuma e piumino d'oca, accertarsi che il prodotto sia munito di certificazioni.

Che differenza c'è tra piuma e piumino?
Il piumino è la parte più preziosa del piumaggio di oche ed anitre, la sua struttura è composta da un piccolissimo nucleo centrale da cui partono morbidi filamenti setosi. Il famoso detto "Leggero come una piuma" è assolutamente veritiero, basti pensare che un fiocco pesa all'incirca da 2 a 3 mg. La piuma si differenzia dal piumino per la presenza di un calamo (stelo) centrale, da cui si diramano innumerevoli filamenti. Per la sua particolare elasticità e resistenza viene preferita per imbottiture di guanciali.

Che differenza c'è tra trapunta e piumino?
La trapunta si differenzia dal piumini per essere confezionata con un tessuto di rivestimento con funzione estetica. Il tessuto di copertura di un piumino, invece, può essere cambiato a seconda dei gusti e delle esigenze, offrendo diverse soluzioni.

Come orientarmi nella scelta del piumino giusto?
La scelta del piumino ideale dipende da due elementi fondamentali: temperatura dell'ambiente ed esigenze personali. La capacità termica del prodotto (Punti Calore) fornisce soluzioni al quesito. In ambienti freddi o difficilmente riscaldabili converrà optare per una soluzione di prodotto molto caldo, mentre in normali temperature invernali può andare bene un capo con 4 punti calore (caldo). Prodotti con 3 punti calore (medio) o 1 punto calore (leggero) potranno essere utilizzati rispettivamente in ambienti con temperature confortevoli o durante le stagioni intermedie.

Come lavare un capo in piuma o piumino?
Piumini e trapunte si possono lavare tranquillamente in casa in lavatrice, utilizzando detergenti per capi delicati, ad una temperatura di max 30 o 40°C. I prodotti possono essere centrifugati e asciugati in asciugatrice. In alternativa, il lavaggio si può può essere affidarto a lavanderie specializzate, tenendo conto delle indicazioni riportate in etichetta.

Il mio piumino necessita di manutenzione?
Semplici e quotidiani accorgimenti manterranno i vostri capi sempre in forma nel tempo. Per permettere l'evaporazione dell'umidità assorbita durante la notte e per mantenere una costante distribuzione dell'imbottitura, consigliamo di arieggiare e scuotere il prodotto frequentemente. Non utilizzare battipanni, né aspirapolveri che potrebbero danneggiare i tessuti anti-piuma.

A fine stagione cosa devo fare?
E' buona norma conservare il prodotto a fine stagione, lavato e ben asciutto, in sacchi o borse di cotone per ripararlo dalla polvere e permettere comunque il passaggio di aria. Si sconsiglia l'utilizzo di custodie in plastica.

Quanto durerà la mia coperta in piuma?
Un manufatto in piuma e piumino può durare per lungo tempo. La cura e le attenzioni prestate saranno elementi fondamentali a far invecchiare bene il vostro prodotto.

Piuma e piumino provocano allergie?
L'etichetta NOMITE®, applicata sui nostri manufatti, certifica piuma e piumino come prodotti assolutamente anallergici. Ricercatori scientifici a livello mondiale hanno confermato che la piuma e il piumino, correttamente lavati sterilizzati e depolverizzati, non sono habitat ideale e non costituiscono alimento per gli acari. Inoltre i tessuti generalmente utilizzati per il confezionamento rappresentano una barriera invalicabile per questi parassiti. Per questa ragione non vi sono controindicazioni all'uso dei prodotti in piuma e piumino per soggetti allergici agli acari della polvere.

Nel piumino si intravvedono fiocchi più scuri, compromettono la qualità?
In natura spesso le oche presentano nel manto chiazze scure (grigie o nere), così come esistono oche dal manto completamente grigio: la qualità e le proprietà di queste piume sono le medesime delle piume bianche. La presenza, insieme al bianco, di queste varianti colore rappresenta e certifica l'assoluta naturalità delle imbottiture utilizzate.

Il mio piumino si è svuotato in alcuni quadri mentre altri sono più gonfi e imbottiti, cosa succede?
Può capitare nei prodotti (piumini o trapunte) trapuntati a cassettoni. La particolare tecnica di confezionamento prevede, all'interno dei quadri, delle fettuccine distanziali che presentano piccole aperture per permettere l'operazione di riempimento. A volte può accadere che la piuma migri da un quadro ad un altro durante il normale utilizzo, per via della ripetuta compressione in alcuni punti del prodotto. Per questo consigliamo a coloro che preferiscono i prodotti confezionati a cassettoni di scuotere (sprimacciare) spesso il piumino. Una semplice operazione da svolgere che eviterebbe l'inconveniente. Il nostro servizio clienti prevede, in caso di necessità, il ritiro del prodotto e la riconsegna del capo ricondizionato.